Ventaglio di Takemiya Masaki
FORZA, ENERGIA, POESIA... GO

giovedì, aprile 03, 2008

Un nuovo amico...

Le passioni umane sono molto difficili da controllare. Il Go insegna proprio questo: l'autocontrollo, l'equilibrio psicofisico e nella vita quotidiana. Sono tutte qualità che, per mia sfortuna, non mi sono mai appartenute ma mi sto sforzando di cambiare, di migliorare giorno dopo giorno e solo il tempo potrà dire se ci sarò riuscito oppure no. Sfido pubblicamente l'Anonimo, che più volte in questo blog non ha espresso giudizi positivi nei miei confronti, in una partita amichevole con il solo scopo di fare quattro chiacchere e di riconciliarsi. Non credo che possano esistere nemici nel mondo del Go...

21 commenti:

Anonimo ha detto...

Non gioco mica a Go, solo le pirle lo fanno :) Il Go non ti insegna un bel niente, completamente inutile e si vive meglio senza! Che perdita di tempo! Ho visto qualche giocatori di Go, e tutti sembrano sexy più o meno come Bill Gates :) Secondo me sono tutti senza fidanzate, nessuna ragazza vuole stare con questi strani viventi :)

Anonimo ha detto...

Nemici ci possono essere dappertutto, credimi, anche nel mondo del Go...

Anonimo ha detto...

dice il saggio: non giocare a Go.

(scritta nell'ingresso della nihon kiin)

Pussycat ha detto...

Le persone che giocano a Go (per lo più uomini, alle donne non interessa) non hanno nient'altro meglio da fare. Hanno un "vuoto" nelle loro vite che devono riempire con qualcosa. E' meglio riempirlo con qualcosa di meglio. Questo gioco è completamente inutile e non ti insegna niente. Un gioco non può cambiare la tua vita quotidiana! Invece stai lì isolato dal mondo, sopra un pezzo di legno o davanti al computer. Per quello che questi uomini sono single (tutti più o meno). Al massimo c'è qualcuno che sta con una donna che gioca anche lei, così hanno i stessi interessi. Svegliati! Esci fuori a respirare l'aria fresca, non stai lì a marcire con le pietre! Vuoi stare solo per tutta la vita? Non è più bello avere una donna accanto a te? Fare l'amore con la donna che ami? Stare insieme per tutta la vita? Avere una persona che ti aspetta quando torni da un giorno faticoso al lavoro? Io penso di si! Basta scegliere...una donna o il gioco...Quale uomo vero sceglierebbe il Go davanti a una donna???
C'è un motivo perché Dio ha creato l'uomo e la donna...invece per il Go non c'è nessun motivo perché è creato! :)

Shikamaru ha detto...

Patetici. Immagino che chi ha scritto i precedenti commenti abbia provato il go e si sia scoperto totalmente negato. Il Go impedisce forse di rapportarsi con altri esseri umani? Il Go impedisce forse di vivere relazioni sentimentali come tutti gli altri? No, il go in fondo è "solo" un gioco. Qualcuno gioca a scacchi, qualcuno gioca a carte, noi giochiamo a Go. Credimi, davanti ad un Goban non sei isolato dal mondo, anzi.

Quindi fatemi il favore, smettete di criticare ciò che non conoscete, fate solo una gran brutta figura.

Pussycat ha detto...

Conosco il Go! E' un gioco di merda che non serve a niente sapere! Perché tutti i giocatori sono sfigati, tutti soli? Perché non ci sono uomini belli e sexy come Brad Pitt o George Clooney che giocano s Go? Si, che siete isolati dal mondo. I giocatori di Go sono patetici!!!

Anonimo ha detto...

Hahaha..:) Si, è vero! Non ho mai visto un uomo tipo Gabriel Garko che gioca a Go!

Shikamaru ha detto...

Che strano, non ho mai visto nemmeno "una bellucci" o "un garko" girare sui blog altrui dando degli sfigati ai frequentatori... Ma forse mi sbaglio e sto parlando con qualche pagatissimo modello, certo, peccato per l'inesistente capacità cerebrale, ma che fisico!

Shikamaru ha detto...

E mi sono dimenticato di aggiungere: Come potete affermare di "conoscere un gioco" dai risvolti così profondi e complessi tali da far si che nemmeno il giocatore più forte del mondo possa "conoscerlo"? Al massimo potete dire di sapere le regole...

Dragotigre ha detto...

Sono le persone che inseguono la bellezza esteriore che hanno un "vuoto" dentro, non certo quelle che si dedicano all'antica e millenaria arte del Go! Questo "vuoto" è dato dal fatto che non riusciranno mai a comprendere la vera bellezza, quella dell'anima, quella che si può percepire stando di fronte ad un goban, a delle pietre in continuo movimento e ad un avversario.

Pussycat ha detto...

Sono i giocatori di Go che hanno scarsa attività cerebrale!!! Anzi, nessuna :)))
Ma quale bellezza stando di fronte ad un Goban e delle pietre!?! E' meglio buttare tutto insieme alla montagna di spazzatura a Napoli!!! :)))

Shikamaru ha detto...

Posso farvi qualche domanda? Vi sentite appagati nel denigrare una passione altrui? I vostri passatempi sono forse più costruttivi? Vi diamo fastidio quando giochiamo a go? Perchè nelle vostre insinuazioni leggo solo un rancore sopito verso un mondo con cui avete ovviamente avuto un contatto.

Anonimo ha detto...

Se il giocatore più forte del mondo non conosce il Go perché è troppo complicato, allora quanto conoscete voi? Zero! E' divertente giocare qualcosa che ovviamente non capite? Si ,quelli che non giocano a Go hanno passatempi più costruttivi!

Pussycat ha detto...

Dragotigre, se hai davanti a te un "bellissimo" :) Goban e una bellissima donna nuda, cosa preferisci? Spero non il Goban :( Allora, sei un froccio! :)

Shikamaru ha detto...

Uhm, strano, io non ho mai dovuto scegliere tra un goban e una bella ragazza, in fondo mica gioco a go 24h su 24...

E caro anonimo, anche avvicinarsi di un passo verso la comprensione di questo incredibile gioco è una grande soddisfazione.

"Si ,quelli che non giocano a Go hanno passatempi più costruttivi!"

No, ti prego, fammi qualche esempio perchè chiaramente mi sfugge la tua logica.

Anonimo ha detto...

I miei passatempi MOLTO più costruttivi non posso mica scrivere qui :)
Le ragazze piace che giochi a Go?

Pussycat ha detto...

Stai insieme a una ragazza adesso? Se si, a lei interessa il Go? Secondo me NO...

Shikamaru ha detto...

Si, sto insieme ad una ragazza. Lei non gioca a go, ma non ha mai avuto problemi sul fatto che io ci giochi, dato che non la mollo certo per giocarci. Sai, se una persona dovesse avere problemi con le mie passioni (bada che ho detto problemi, posso capire che non le condivida) significherebbe che non è quella giusta per me. Ma forse voi non potete capirlo, dato che dal vostro comportamento infantile non vi darei più di 13-14 anni...

"Stai insieme a una ragazza adesso? Se si, a lei interessa il Go? Secondo me NO..."

Come ho detto sopra No, lei non ci gioca, quindi? Qual è il problema?

"I miei passatempi MOLTO più costruttivi non posso mica scrivere qui :)"

Dovrei ridere per la tua allusione alla sfera sessuale? Come ho già detto il giocare a go non mi impedisce di darmi ai "classici" passattempi dei miei coetanei (ho 17 anni) come uscire la sera con amici o ragazze, cazzeggiare etc. :)

Pussycat ha detto...

In zona dove abito io, tutti i giocatori di Go sono sfigati e soli. Ma sono anche più vecchi di te e mi sembra che non hanno mai avuto ragazze. Non sembrano normali per me. Magari tu non sei così...non posso sapere...

Anonimo ha detto...

E' vero che i giocatori di Go sono sfigati! Almeno in Italia è così. Ma secondo me anche i giocatori di scacchi sono sfigati!

Anonimo ha detto...

Sono idioti!